Sommario

Scarica Guida amministratore

Decrittografare i file su Windows con la chiave di crittografia personale

Guida amministratore Mozy

ID di riferimento articolo:

000155319

Stampa   Commento        

Se durante l'installazione iniziale del software di backup Mozy si sceglie di usare la chiave personale e successivamente si usa Mozy sul Web per ripristinare i file, è necessario usare il software di backup per fornire la chiave personale mediante la quale decrittografare i file ripristinati. Se durante l'installazione di Mozy Sync si sceglie di usare la chiave personale e successivamente si usa Mozy sul Web per scaricare i file, è necessario fornire nuovamente la stessa chiave.

È possibile decrittografare i file su un computer Windows o Mac, indipendentemente dal computer da cui è stato eseguito il backup originale.

Il processo di decrittografia dipende dal tipo di piattaforma. Se si sta eseguendo il ripristino da una piattaforma all'altra, occorre tenere presente alcuni fattori specifici. Per ulteriori informazioni, consultare Perché è importante la piattaforma utilizzata.

Se durante l'installazione iniziale del software di backup Mozy si sceglie di usare la chiave personale, occorre scaricare Crypto Utility per fornire la chiave personale e quindi decrittografare i file che si stanno ripristinando. Anche Mozy Sync richiede Crypto Utility per decrittografare i dati crittografati con una chiave personale.

  1. Fare clic sul collegamento appropriato per scaricare l'utilità di crittografia.
  2. Salvare il file in una posizione facile da ricordare (ad esempio il desktop).
  3. Fare clic con il tasto destro del mouse sul file dell'utilità di crittografia, quindi fare clic su Esegui come amministratore per eseguire il programma.
    Figura 1. utilità di crittografia
    Utilità di decrittografia
  4. Selezionare una delle seguenti opzioni, quindi fare clic su OK.
    Inserisci chiaveInserire la frase password utilizzata per creare la chiave personale.
    Importare la chiavePassare alla posizione del file che contiene la chiave salvato localmente durante l'installazione iniziale del software di backup Mozy.
    Importare la chiave cliente crittografataPassare alla posizione del file che contiene la chiave aziendale crittografata, quindi cercare la posizione della chiave segreta condivisa.
  5. Nel campo Cartella sorgente, specificare la cartella in cui sono stati salvati i file ripristinati.
    Figura 2. Posizioni dei file
    Posizioni dei file
  6. Nel campo Cartella di destinazione, specificare la cartella in cui si desidera posizionare i file decrittografati.
    Nota: Le cartelle Sorgente e Destinazione non devono coincidere. Se si esegue il ripristino in un sistema operativo identico al sistema da cui è stato effettuato il backup, è possibile specificare la lettera dell'unità appropriata. In caso contrario, attenersi alle informazioni dell'argomento riportato di seguito: Perché è importante la piattaforma utilizzata.
  7. Fare clic su Decrittografia per eseguire la decrittografia dei file. I file vengono decrittografati nella destinazione specificata.