Sommario

Scarica Guida amministratore

Durata dei backup e dei download

Guida per l'uso di Mozy

ID di riferimento articolo:

000155163

Stampa   Commento        

Durante i backup, sia iniziali sia ordinari, i file sono caricati nei centri dati di Mozy. Quando si esegue il download o il ripristino, i file sono scaricati sul computer dai centri dati di Mozy. Mozy riceve e invia i file alla velocità consentita dalla connessione.

Durante l'installazione del software di backup, la velocità di Internet viene testata per assicurare che la connessione sia sufficientemente veloce per i backup. Prima di avviare il backup iniziale, è possibile stimare approssimativamente la velocità di trasferimento usando un sito per il test della velocità come Speakeasy o Speedtest. Si possono cercare online altri strumenti di verifica o usare gli strumenti forniti dal proprio provider di servizi Internet.

La velocità della connessione a Internet può variare notevolmente e dipende da fattori che Mozy non può controllare. Ripetendo i test della velocità di Internet, spesso si ottengono risultati diversi a seconda della congestione del traffico su Internet, delle applicazioni presenti sul computer e di altri fattori. Tuttavia, i numeri non dovrebbero variare di oltre il 50%.

Il completamento dei backup iniziali potrebbe richiedere tanto tempo se riguarda un numero elevato di file. I tempi di backup approssimativi vengono forniti per dare un'idea di cosa ci si deve aspettare.

Tabella 1. Tempi di backup approssimativi
Dati/Velocità56 Kbps256 Kbps1,5 Mbps10 Mbps100 Mbps
100 MB4 ore1 ora10 minuti2 minuti9 secondi
500 MB21 ore5 ore45 minuti7 minuti42 secondi
1 GB2 giorni10 ore2 ore15 minuti2 minuti
5 GB9 giorni2 giorni8 ore1 ora8 minuti
10 GB18 giorni4 giorni16 ore3 ore15 minuti
30 GB54 giorni12 giorni2 giorni7 ore43 minuti

In condizioni ideali è possibile eseguire il backup alla velocità massima della connessione a Internet utilizzata, ma altri fattori possono influire sulla durata del processo. È a causa di questi fattori che Mozy non può fornire una stima precisa della durata dei backup.

Tabella 2. Fattori che influiscono sui tempi di trasferimento dei dati
FattoreDettagli
Quantità di datiMaggiore è il numero di dati di cui eseguire il backup, maggiore è il tempo richiesto.
Numero di fileIl software di backup deve preparare per il backup ogni singolo file. Maggiore è il numero di file, maggiore è il tempo di preparazione necessario.
Dimensione dei fileIl backup dei file di grandi dimensioni può richiedere più tempo, soprattutto se viene interrotto e ripreso più volte.
Velocità della connessione a InternetLa velocità della connessione a Internet può fluttuare notevolmente. Le velocità, in particolare per gli utenti privati, possono talvolta ridursi a una piccola percentuale della velocità massima. Al diminuire delle velocità aumentano i tempi di backup.
Accesso alla rete da parte di altre applicazioni del computerSe altre applicazioni del computer, come un browser Web o un programma di e-mail, accedono a Internet mentre è in esecuzione il backup dei dati, la durata del backup aumenta.
Accesso alla rete da parte di altri utenti della reteSe sulla propria rete ci sono altri utenti che accedono a Internet, i tempi di backup aumentano.
Modifiche nello stato del computerSe il computer viene spento o passa in modalità di sospensione, ibernazione o standby, il backup si arresta. Quando il computer è di nuovo attivo e la sessione di backup inizia (manualmente, in base a una pianificazione o per impostazioni automatiche), il processo riprende da dove si era interrotto.
Utilizzo del computerSe le risorse di elaborazione del computer sono molto utilizzate, ad esempio per accedere a file o elaborare dati, il software di backup ha a disposizione un numero minore di risorse con cui trasferire i file. Questa situazione può rallentare i backup.
Impostazioni delle prestazioni del software di backupÈ possibile determinare la porzione di connessione a Internet disponibile destinata all'utilizzo da parte del software di backup. Quando si usa Windows, è possibile determinare anche quante risorse di elaborazione del computer sono disponibili per il software di backup. Se le prestazioni del software di backup sono impostate su valori bassi, i backup sono lenti e possono anche interrompersi.
Se il computer ha una connessione a InternetSe il computer perde la connessione a Internet, il backup si interrompe. Il backup dovrebbe riprendere automaticamente non appena possibile.

Dopo il backup iniziale, i backup successivi sono relativamente più veloci. È possibile addirittura non rendersi conto della loro esecuzione. Ciò avviene perché il software di backup esegue i backup cosiddetti differenziali, che caricano solo le parti dei file che sono cambiate dall'ultimo backup oltre agli eventuali nuovi file selezionati per il backup. Ciò permette un risparmio notevole di tempo, larghezza di banda e spazio di archiviazione.

Quando si hanno molti file, il ripristino o il download può richiedere molto tempo per tutti i motivi visti per il caricamento dei file. Spesso però i provider di servizi Internet offrono velocità di download superiori alle velocità di caricamento. Potrebbe pertanto essere molto più veloce ripristinare o scaricare i file che eseguirne il backup.

Nota: Il software di backup riprende automaticamente le operazioni di backup e download interrotte. La percentuale di completamento viene visualizzata per ogni singola sessione. Quando il trasferimento riprende, la percentuale di completamento inizia sempre dallo 0% perché viene considerata solo la quantità di dati rimasti da trasferire. Ad esempio, si sta eseguendo il backup di 1 GB di file e la sessione si interrompe quando il backup è già stato eseguito per metà. Quando poi il backup riprende, la percentuale di completamento visualizzata è 0% rispetto ai 500 MB rimanenti e non il 50% di 1 GB.